Molte persone pensano che decorare piccoli pavimenti sia molto complicato. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Devi solo prendere in considerazione una serie di consigli pratici per espandere visivamente lo spazio e massimizzare la luce naturale. La verità è che, da alcuni anni, la dimensione delle case tende ad essere sempre più ridotta, quindi è necessario usare l’ingegnosità per decorarle.

Come scegliere la decorazione per i piccoli pavimenti?

Di seguito abbiamo raccolto le idee principali per decorare i piccoli pavimenti. Mettendole in pratica, sarai in grado di evidenziare i punti di forza della tua casa e renderla molto più spaziosa e bella.

Stile decorativo

Il primo passo per decorare è scegliere lo stile più adatto a te. Per questo devi valutare sia i tuoi gusti e le tue preferenze personali sia le caratteristiche della casa. Per le piccole case, il minimalismo è sempre un grande successo. Uno stile decorativo che opta per tonalità neutre e spazi aperti.

Colori

Per quanto riguarda i colori, anche se in questo momento sono di tendenza, dovresti evitare i toni scuri poiché ricaricano eccessivamente l’ambiente, ed è esattamente ciò che vogliamo evitare. La migliore scommessa è quella sui colori chiari, come i toni bianchi o pastello. Il bianco è sempre una grande scelta perché espande visivamente lo spazio e fornisce anche una sensazione pulita. Non preoccuparti che la stanza sia poco accogliente o statica, perché puoi introdurre note di colore attraverso i tessuti e gli elementi decorativi. Quando si decide il colore per ogni stanza, è necessario tenere conto della continuità dei colori. Questa è la vera chiave per rendere il tuo pavimento più grande. Dipingere o decorare ogni stanza con un colore diverso rompe la sensazione di continuità, riducendo lo spazio. L’armonia è essenziale!

Luce naturale

Nel campo della decorazione, la luce è uno degli aspetti più importanti. Ancora di più quando si tratta di decorare un piccolo appartamento. L’obiettivo principale è promuovere lo spazio. E per questo devi scegliere tende o persiane di tessuti naturali e tonalità chiare. Evita assolutamente le tende pesanti e scure.

Mobili in camera da letto

Quando si tratta di arredare la tua casa, non devi occupare lo spazio con tutti i tipi di mobili e accessori possibili nell’idea che questi possano risultare utili, perché rimarrai solo sopraffatto. Meglio optare per i pezzi giusti e necessari per ogni soggiorno. Nel caso della camera da letto, puoi scegliere ad esempio un letto con rotelle e sfruttare così lo spazio inferiore per riporre coperte e cuscini. Puoi anche sfruttare al massimo l’architettura per installare una mensola a muro o un armadio a muro. Sono mobili che ti consentono di risparmiare una grande quantità di spazio. È comune la tendenza di optare, anche in una stanza singola, per un letto matrimoniale piuttosto che per un singolo. Scegli il miglior materasso per un sonno confortevole, ma prendilo delle dimensioni giuste: se è bello dormire in un letto grande, è la qualità del materasso a fare la differenza.

Specchi

Se c’è un elemento decorativo che non può mancare nella decorazione di piccoli spazi, è lo specchio. Se lo posizioni strategicamente, puoi far sembrare la stanza molto più grande. È meglio installare uno specchio davanti alla finestra in modo che moltiplichi la luce naturale e rifletta la vista. Ora che conosci i trucchi per decorare piccoli spazi, dovrai solo muoverti tra le tante opzioni disponibili. In commercio, infatti, esistono fin troppi accessori, mobili o complementi d’arredo per decorare la tua camera, ma spetterà a te scegliere in base ai gusti personali, senza dimenticare naturalmente i consiglio di natura generale che abbiamo voluto fornirti in questo articolo. E tu? Come arrederai la tua camera da letto?