L’aerosolterapia è un metodo sostanzialmente che viene impiegato in parte per la cura e in parte anche solo per la prevenzione di diverse problematiche legate alle vie respiratorie. Questa tecnica consiste nel ridurre i farmaci che ci vengono prescritti, dallo stato solido o liquido, in minuscole particelle che sono sospese all’interno di un gas ( solitamente aria). Si crea pertanto una nebbiolina fine che andrà a raggiungere le vie aeree più profonde, andando poi ad esercitare un effetto curativo e sintomatico locale, molto più efficiente.

Il nebulizzatore solita,ente è il nome che si attribuisce ai diversi dispositivi che esplicano l’aerosolterapia. Il farmaco che viene introdotto in un ugello viene poi trasformato in aria e perciò disperso da un diffusore, tale diffusore andrà collegato inoltre ad una mascherina o un boccaglio posti sul viso. Quest’ultimi possono garantire l’ingresso del farmaco nell’apparato respiratorio senza alcun problema, e soprattutto in maniera efficace. Ovviamente più le particelle saranno piccole e maggiore sarà la possibilità di raggiungere a pieno bronchi ed alveoli polmonari. L’aerosolterapia è un’azione farmacologica decisamente locale e perciò mirata, viene indicata da medici e pediatri ed è associata o meno ad altri trattamenti farmacologici sistemici. I farmaci che sono in genere somministrati per via aerea, quindi sfruttando l’aerosol terapia sono gli antibiotici, i mucolitici ed i fluidificanti. E’ possibile anche vi verranno prescritti farmaci cortisonici ed i broncodilatotori a seconda ovviamente delle varie situazioni cliniche. L’aerosol può essere una risposta a problemi come otiti, sinusiti, faringiti , tonsilliti e bronchiti, ed  anche nel semplice raffreddore. Anche se in ambiente medico è ancora in parte discussa l’ efficacia effettiva dell’aerosol terapia in alcune pneumopatie, il nebulizzatore consente comunque in molti casi di alleviare la secchezza per la tosse intensa, e anche di andare a fluidificare il muco in eccesso. In alcuni casi, e per patologie più gravi che necessitano di una prescrizione medica, sono impiegati anche cortisone ed antibiotici.

Ovviamente essendo un presidio medico è comunque sempre consigliato seguire rigorosamente le indicazioni del medico curante, onde evitare determinati problemi specifici. Ogni situazione è diversa perciò è bene informarsi prima di agire. Se siete interessati ad acquistare un aerosol e non sapete quale scegliere, vi consiglio di consultare il sito Aerosol Migliore.